CARTELLINI PENDENTI

Insieme con l’etichetta tessuta, il cartellino pendente è l’accessorio di più largo impiego nell’abbigliamento. Oltre alla funzione pratica di riportare i dati caratteristici del capo, utili nel retail, il cartellino assolve anche una funzione di immagine e di comunicazione.

Può essere considerato ad ogni titolo, il biglietto da visita del capo e dunque è un accessorio di fondamentale importanza nell’immagine del capo.

Un bel cartellino, coerente con la collezione o a testimoniare il brand, diventa una necessità per distinguere il proprio capo nella moltitudine dei concorrenti. La tecnica di stampa più diffusa è quella litografica (off-set). Macchine a quattro colori garantiscono un’elevata produttività e conseguentemente costi assolutamente competitivi.

Ma per la stampa su materiali speciali si impiega la serigrafia. Per stampe metallizzate si possono impiegare il foil a caldo o le stampe a raggi UV. Da non dimenticare le stampe in rilievo o le impressioni a caldo.

Non è raro che si desideri impiegare del tessuto anche per la realizzazione del cartellino. Stampa e fustellatura sono le fasi principali per realizzare qualcosa di originale e raffinato.

​Combinate tessitura e stampa per generare effetti innovativi e di grande impatto​. ​Cuciture,​ ricami ed​ inserti sono espressioni della creatività a ben rappresentare un brand che non vuol passare inosservato.